FacebookTwitterLinkedin

FAQ - Domande e Risposte

Concorso Codi-Amo

Sono un insegnante e vorrei iscrivere più classi, posso farlo?

Sì, un insegnante può iscrivere più classi, anche di ordini e gradi diversi, ma una stessa classe può partecipare una sola volta.

Una classe può partecipare con più elaborati?

No, una classe può partecipare una sola volta.

Voglio cambiare l'elaborato inviato, come posso fare?

Dopo aver eseguito le modifiche all'elaborato invialo nuovamente tramite il modulo di partecipazione. Verrà considerato valido l'ultimo elaborato ricevuto in ordine cronologico, purché sia inviato entro il 3 aprile.

Come faccio ad avere conferma che il mio elaborato sia stato inviato con successo?

Per ogni sottomissione ti verrà inviata una mail di conferma all'indirizzo con cui sei iscritto a Programma il Futuro. Se sei certo di aver concluso con successo l'invio ma non hai ricevuto la mail nell'arco di 24 ore contatta il servizio di supporto.

Il sistema non accetta il file del mio elaborato, perché?

Verifica di aver inserito il file sia in formato PDF che in uno dei formati tra ZIP, RAR, GZIP e TAR. Ricorda che il peso massimo accettato dal sistema è 64 mega.

Sono obbligato a caricare un video?

No, il caricamento di un video è opzionale.

Posso utilizzare la funzione App per l'elaborato della categoria tecnologica?

Per ogni grado di scuola saranno ritenuti validi solo gli elaborati che utilizzano ESCLUSIVAMENTE le funzioni disponibili nell'ambiente specificato per il grado. Se si clicca sull'ambiente di costruzione delle App, cioè sull'icona del missile, o sull'ambiente di disegno, cioè sull'icona della matita, si esce dall'ambiente specificato per entrare in ambienti diversi. Pertanto elaborati prodotti in tali diversi ambienti non saranno considerati validi.

Come posso salvare il lavoro svolto?

Sia per gli insegnanti che per gli studenti è necessario lavorare sempre avendo preliminarmente fatto l'accesso al sito di fruizione. In tal modo il lavoro verrà automaticamente salvato man mano che si procede.
Per riprendere il lavoro è sufficiente accedere nuovamente seguendo le istruzioni presenti nella pagina di introduzione al concorso.

Posso partecipare con uno stesso elaborato svolto da due classi che hanno lavorato insieme?


Sì. E' necessario fare la sottomissione dell'elaborato iscrivendo una delle classi e scrivere al servizio di supporto fornendo i dati dell'insegnante (nome, cognome, codice fiscale e indirizzo email usato per l'iscrizione a Programma il Futuro, nome dell'istituto e codice meccanografico) e i dati delle due classi che hanno fatto lo stesso elaborato.

Ci sono dei limiti nella creazione degli elaborati?

Sì. I limiti, legati alla piattaforma di Code.org, derivano dalla scala mondiale del progetto. Li ha richiesti la necessità di poter offrire a tutti la possibilità di condividere i progetti. Tali limiti dipendono da diversi parametri: dal numero delle istruzioni utilizzate per creare l'elaborato e dalla loro tipologia.

Il rispetto dei vincoli può rappresentare un modo per stimolare la creatività degli studenti a raggiungere gli stessi obiettivi con un minor numero di istruzioni, promuovendo ancor di più l'esercizio del pensiero computazionale.

Perché non mi appare il pulsante "Condividi"?

Il pulsante "Condividi" appare solo dopo aver premuto su "Esegui" almeno una volta.
Il pulsante "Convidi" non è presente nell'ambiente di lavoro indicato per le scuole secondarie di secondo grado.

Devo ricominciare il progetto perché non trovo il lavoro svolto, come faccio?

Si suggerisce, ogni volta che si termina una sessione di lavoro sull'elaborato, di annotare l'indirizzo web (o indirizzo URL) che si ottiene cliccando sul pulsante "Condividi". Dopo aver fatto accesso al sito di fruizione è sempre possibile ricominciare il lavoro sull'elaborato ricopiando tale indirizzo web nella pagina degli indirizzi del browser e poi cliccare su "Come funziona".
ATTENZIONE: per la partecipazione al concorso è obbligatorio continuare il lavoro senza cliccare sul pulsante "Rimescola" in alto.

Come faccio a vedere il sito di fruizione in italiano?

Come faccio a vedere il sito di fruizione in italiano?

Se quando accedi al sito di fruizione questo non viene già visualizzato in italiano, prima di fare accesso con le tue credenziali, scorri la pagina verso il basso fino in fondo, clicca nella finestrella sulla destra dove c'è scritto "English", e poi clicca su "Italiano" nell'elenco di linguaggi che ti appare.

Poi fai accesso con le tue credenziali cliccando sul link Accedi in alto a destra ed inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica e la tua password.

Se sei un insegnante viene visualizzato il cruscotto di controllo dell'insegnante. Se esso ti appare ancora in parte in inglese, esegui i seguenti passi:

  1. scrivi nella barra degli indirizzi del browser code.org e premi Invio;
  2. scorri la pagina verso il basso fino in fondo, clicca nella finestrella sulla destra (potrai trovare scritto "Italiano" oppure "English") e poi clicca nell'elenco di linguaggi che ti appare e selezionane uno qualunque diverso da questi due (p.es.: "Espanol");
  3. clicca di nuovo nella stessa finestrella (dove adesso ti appare il linguaggio che avevi scelto, p.es.: "Espanol") e poi clicca nell'elenco di linguaggi che ti appare e seleziona "Italiano";
  4. ritorna al sito di fruizione ed eventualmente scegli di nuovo "Italiano" come spiegato all'inizio.

Se hai ancora problemi contatta il Servizio di Supporto fornendo nel modo più dettagliato possibile una descrizione di tutte le azioni che hai compiuto e di tutte le risposte fornite dal sito.

Informazioni generali

Cosa vuol dire svolgere l'Ora del Codice? Da dove si inizia?

Vuol dire svolgere la lezione tradizionale, denominata Pensiero Computazionale, oppure svolgere una qualunque delle 11 lezioni tecnologiche che trovi a questa pagina http://www.programmailfuturo.it/come/ora-del-codice.

Ricordati di predisporre il sito di fruizione in lingua italiana (vedi la prima FAQ). Se vuoi tener traccia dei tuoi progressi, in caso di interruzione, ricordati di fare accesso al sito di fruizione con le tue credenziali (link Accedi in alto a destra). Se non le hai cambiate sono le stesse che usi per accedere a questo sito.

Cosa sono le lezioni “tradizionali”?

Sono le lezioni che nell'anno 2014/2015 erano denominate "senza rete" e possono essere svolte senza un computer e senza collegamento internet.

È possibile scaricare i file delle lezioni in formato PDF, per ogni lezione “tradizionale”, a partire dalla pagina http://www.programmailfuturo.it/come/lezioni-tradizionali

Esiste la traduzione in italiano delle lezioni “tradizionali”? Dove posso trovarla?

La traduzione in italiano sarà presto disponibile sul sito di fruizione. Se non dovessi trovarla, è già reperibile sul sito programmailfuturo.it.

Clicca sulla voce di menu “Percorsi”, poi su “Lezioni tradizionali” e infine sulla lezione desiderata. Nel testo trovi il link per scaricare il PDF in italiano.

Puoi trovare qui le Lezioni tradizionali.

Non ho un’ora di tempo per insegnare informatica, posso comunque usare il vostro materiale?

Si. Noi raccomandiamo di usare il materiale contenuto nel sito di fruizione in sessioni di 45/60 minuti, ma puoi sicuramente adattare le lezioni per qualsiasi fascia oraria che hai a disposizione o che pensi funzionerebbe meglio per la tua classe.

Puoi trovare istruzioni più dettagliate alla pagina Come partecipare.

Consigliamo sempre di usare le bacheche di discussione del forum di aiuto per discutere percorsi didattici e modi e tempi degli interventi formativi.

Cosa devo fare se mi sono già iscritto a code.org prima dell’arrivo della Circolare?

Puoi iscriverti a programmailfuturo.it con le stesse credenziali usate per l’iscrizione a code.org.

Se nell’iscrizione a code.org non hai usato la tua mail istituzionale, puoi cambiare la mail del tuo account in code.org inserendo la tua mail istituzionale. Poi procedi all’iscrizione su programmailfuturo.it usando la stessa mail istituzionale.

A cosa serve fare una sola Ora del Codice in un intero anno scolastico?

L’Ora del Codice ha l’obiettivo di introdurre gli studenti al pensiero computazionale e all’informatica. Rappresenta il primo passo di un percorso che intende avvicinare le persone ai concetti base dell’informatica e all’uso del pensiero computazionale in ogni attività della vita quotidiana.

Lo svolgimento dell’Ora del Codice, da parte di insegnanti, studenti e persone interessate rappresenta già un successo per l’iniziativa.

Per tutti coloro che avessero più tempo da dedicare al coding nel corso dei loro programmi didattici, o nelle loro giornate, è possibile approfondire svolgendo il Corso Introduttivo.

I vostri materiali sono veramente gratuiti? Per quanto tempo sono disponibili?

Tutti i materiali, sia di Programma il Futuro sia del sito di fruizione sono gratuiti al 100% e sono accessibili a tutti grazie alla licenza Creative Commons (vedi anche i termini del servizio del sito di fruizione per avere maggiori informazioni). Saranno sempre disponibili.

Saranno disponibili i video di spiegazione doppiati in italiano?

Purtroppo non è stata concessa l'autorizzazione a doppiare i video in italiano. Pertanto i video illustrativi che accompagnano alcune lezioni sono per quest'anno disponibili soltanto in versione inglese con i sottotitoli in italiano.

Cosa vuol dire che una scuola partecipa alla Settimana Europea del Codice?

Vuol dire che almeno alcune classi della scuola svolgono almeno una lezione dell'Ora del Codice nella settimana dall'15 al 23 ottobre, in modo da poter programmare l'intervento in modo più efficace nelle successive settimane. Il culmine della partecipazione è previsto per la settimana 5-11 dicembre (evento mondiale Hour of Code), ma sarà possibile proseguire l'intervento anche dopo, soprattutto se le classi si appassionano e desiderano proseguire con altre lezioni.

Se una classe partecipa alla settimana di ottobre e vuole ripetere l'esperienza suggeriamo che lo faccia proseguendo con le lezioni successive del Corso rapido, a meno che il docente non ritenga proficuo ripetere la stessa lezione.

Da dove si inizia il Corso rapido?

Questo è il punto di accesso per il corso rapido che contiene l'indice di tutte le lezioni che è possibile svolgere. Per ulteriori chiarimenti leggi la descrizione dei percorsi.

Ricordati di predisporre il sito in Italiano (vedi la prima FAQ). Se vuoi tener traccia dei tuoi progressi, in caso di interruzione, ricordati di fare accesso al sito di fruizione con le tue credenziali (link Accedi in alto a destra). Se non le hai cambiate sono le stesse che usi per accedere a questo sito.

Non riesco ad accedere a studio.code.org anche se inserisco lo stesso nome utente e password che uso per accedere a programmailfuturo.it. Perchè?

Il tuo nome utente su studio.code.org non coincide sempre col nome che viene visualizzato quando fai l'accesso (in alto a destra appare "Ciao NOME").

Il nome utente su studio.code.org lo leggi cliccando su "Il mio account" nel menu in alto a destra ed è l'unico dato della registrazione a code.org che non puoi cambiare. Per visualizzarlo, è necessario aver fatto l'accesso, che puoi eseguire intanto inserendo l'indirizzo mail.

Cosa sono le lezioni "tecnologiche"?

Le lezioni tecnologiche sono quelle che nell'anno 2014/2015 erano denominate "interattive" e sono fruibili tramite web. Sono suddivise in una serie di esercizi progressivi. Di queste lezioni fanno parte 5 corsi (Corso 1, Corso 2, Corso 3, Corso 4 e Corso rapido, ovvero il corso che nell’anno 2014/2015 era denominato “Corso Introduttivo”)

Nell'anno scolastico 2016-17 ci sarà il regalo di ringraziamento di code.org per chi partecipa alla settimana mondiale dell'ora del codice?

A differenza delle edizioni precedenti, nell'anno scolastico 2016-2017 Code.org non assegnerà il regalo di ringraziamento. L’elevatissimo numero di insegnanti partecipanti in tutto il mondo (più di 400.000 solo lo scorso anno) rende ormai impossibile l’erogazione del regalo a tutti.

Ho cambiato Istituto di appartenenza. Come posso modificare i miei dati di iscrizione?

Per aggiornare i dati di iscrizione è possibile accede alla voce di menu "Chi" e poi cliccare su "Modifica dati iscrizione".

Non riesco a confermare l'indirizzo di posta elettronica su Code.org. Cosa posso fare?

Se nella fase di conferma dell'indirizzo email su Code.org si verificano le seguenti situazioni:
- ricezione dell'email di Code.org senza il link da cliccare per la conferma;
- visualizzazione del messaggio di conferma della mail, una volta fatto accesso al proprio cruscotto di controllo, malgrado la mail sia già stata confermata;
Ti suggeriamo di seguire le indicazioni che alcuni colleghi hanno condiviso sul Forum, avendo un problema analogo, in questo post:
Puoi trovarle al link: www.programmailfuturo.it/forum/miscellan...u-code-org-soluzione
Se dovessero presentarsi difficoltà consigliamo di segnalarle nel dettaglio contattando il servizio di supporto.

Requisiti tecnici e organizzativi

Non ho a disposizione un'aula con computer, come posso fare?

Si possono svolgere i percorsi anche senza computer. Bisogna scaricare i file delle lezioni “tradizionali” in formato PDF seguendo le istruzioni che si trovano sul sito alla pagina http://www.programmailfuturo.it/come/lezioni-tradizionali/introduzione

Non ho un computer per ogni studente come posso fare?

Si possono svolgere i percorsi usando un computer ogni due studente. L’apprendimento in coppia, è noto nel mondo anglosassone col termine pair programming, ovvero programmazione in coppia. Si basa sull’apprendimento cooperativo: gli studenti lavorano insieme ad uno stesso computer per svolgere gli esercizi di programmazione invece che individualmente. Per i bambini che si stanno affacciando per la prima volta all’apprendimento dell’informatica è un metodo efficace, in quanto migliora significativamente le competenze degli studenti nella programmazione.

È necessario che l’insegnante sia ben attento alle dinamiche relazionali della coppia. Un bambino avrà una funzione di “ guidatore”, controllando il mouse e la tastiera,  mentre l’altro avrà il compito di fare da “navigatore”, dando suggerimenti, indicando gli errori e facendo domande. Non essere impegnato nella guida in prima persona, permette allo studente che fa da “navigatore” di concentrarsi sul perché e sul come vengono fatte certe azioni, mentre dover guidare in prima persona consente al “guidatore” di concentrarsi sui dettagli relativi agli aspetti pratici. I due membri della coppia periodicamente si scambiano i ruoli, così da sperimentare entrambi punti di vista e integrare le due visioni.

Quale sistema operativo e quale browser devo avere per usare il sito di fruizione?

Il sito di fruizione learn.code.org adotta un approccio che supporta browser differenti, al fine di assicurarsi che venga fornita un'esperienza di elevata qualità per la maggior parte degli utenti e un'esperienza di livello adeguato per il resto degli utenti

Sono supportate le seguenti combinazioni di browsers e sistemi operativi (*):

  • Chrome 33.x e successivi, per
    • Windows XP
    • Windows 7 e successivi
    • Mac OS 10.6 e successivi
    • Android 4.1.2 e successivi
  • Safari 7.0.x e successivi, per
    • Mac OS 10.6 e successivi
    • iOS 7.x e successivi
  • Internet Explorer 11 e successivi, per
    • Windows 7 e successivi
    • Mac OS 10.6 e successivi
  • Firefox 25.x e successivi, per
    • Windows 7 e successivi

Non sono supportate le seguenti combinazioni di browser e sistemi operativi:

  • Internet Explorer 10.x e precedenti, per tutti i Sistemi Operativi

Se usi una combinazione di sistema operativo e browser che non rientra in questo elenco compila per piacere questa scheda per fornire direttamente al sito di learn-code.org una descrizione dettagliata del problema riscontrato e quale sistema operativo e browser (completo del numero della versione) hai usato nel momento in cui si è verificato il problema.

(*) Questa lista è stata stilata basandosi sull’uso corrente del sito di learn-code.org e sui problemi più frequentemente riscontrati. La lista verrà espansa per esser sicuri che sia aggiornata e che rifletta la maggior parte dei sistemi operativi e browser utilizzati sullo stesso sito.

YouTube Education nella mia scuola è bloccato. Come posso accedere ai video?

Abbiamo fatto in modo che tutti i nostri video fossero scaricabili. Puoi scaricare tutti i video in un’unica volta, per poi proiettarli in classe. In alternativa, all'interno dei nostri tutorial, abbiamo aggiunto un pulsante verde con una freccia verso il basso (che si trova nella parte in alto del video) con il quale lo si può scaricare, per permettere agli studenti di scaricare anche singoli video.

Se tutto questo non dovesse funzionare, all'interno del video-tutorial è presente un’etichetta chiamata Mostra note. Cliccando su di essa sarà disponibile un testo di accompagnamento equivalente al contenuto del video.

Qual è la differenza tra la registrazione su programmailfuturo.it (sito di supporto) e la registrazione a code.org (sito di fruizione)?

Al momento, la principale differenza consiste nel fatto che la registrazione al sito programmailfuturo.it consente l’acquisizione di tutte le informazioni  di iscrizione e l’immediata associazione tra il docente, la sua classe e la sua scuola. In questo modo è possibile l'attivazione di azioni di indirizzamento e sostegno.

In un secondo momento la differenza sarà più sostanziale ed evidente, in quanto sul sito programmailfuturo.it comparirà ulteriore materiale di italiano sia di carattere divulgativo che didattico.

Qual è la differenza tra il ruolo di insegnante e di referente?

L’insegnante è chi guida la classe di studenti nel corso dello svolgimento del percorso e viene designato dal Consiglio di Classe. Ogni insegnante che vuole guidare una classe, deve necessariamente iscriversi usando il suo indirizzo istituzionale. È necessaria una sola iscrizione del docente, qualunque sia il numero di classi che guida.

Il referente è un docente, individuato dalla scuola, che ha il compito di sensibilizzare e individuare tutti i colleghi interessati allo svolgimento delle attività previste. Dovrà assicurarsi che il progetto si inserisca nel miglior modo possibile all’interno della programmazione didattica ed assicurarsi la maggior partecipazione possibile da parte degli altri docenti del proprio istituto.  Anche il referente deve iscriversi come insegnante, specificando il ruolo di referente. Quando si iscrive, automaticamente risulta iscritta al progetto anche la sua scuola.

Ho dimenticato alcune informazioni al momento dell'iscrizione, come posso fare?

Puoi inviarci un messaggio completo di nome, cognome, codice fiscale, indirizzo mail usato per la registrazione e nuovi dati da modificare/inserire.

Come posso scaricare ed eseguire in locale l'Ora del Codice?

Da quest'anno alcuni percorsi dell'Ora del Codice sono scaricabili ed eseguibili anche in locale.

E' possibile farlo con Guerre stellari, con Guerre stellari versione javascript e con Minecraft. In questo modo NON verranno salvati i progressi.

 

Come gestire una classe

Se gestisco la partecipazione di più classi al progetto, come devo procedere?

Basta iscriversi un'unica volta usando la mail istituzionale. All'interno del tuo cruscotto di controllo potrai creare più classi, che corrisponderanno alle classi da te gestite, in cui inserire gli studenti.

Come posso vedere le soluzioni per tutti gli esercizi?

Se hai un account come insegnante, dovresti poter vedere le risposte di ogni esercizio usando la funzione Vedi le soluzioni quando accedi in ogni esercizio. Se non vedi questa funzione, verifica che tu abbia effettuato l'accesso come insegnante e non in un altro ruolo.

Come posso far ripetere agli studenti le attività in cui non hanno ottenuto trofei?

I trofei simboleggiano la progressione all’interno delle lezioni e non il livello di prestazione dello studente. Vengono assegnati nel momento in cui lo studente completa l’attività. Sia gli studenti che i docenti possono vedere i livelli completati, contrassegnati con un segno di spunta. I livelli incompleti sono contrassegnati da un numero ed è sufficiente fare click sul numero per iniziare il livello.

È possibile svolgere L’ora del Codice anche con bambini in età prescolare?

Gli strumenti che mette a disposizione questo progetto sono orientati a studenti a partire dai 5-6 anni, e realizzati in modo che essi possano svolgere le attività in autonomia. E' comunque possibile, qualora il docente voglia illustrare personalmente ai bambini i contenuti, provare a svolgere il percorso anche con bambini di età inferiore.

La serie di lezioni del Corso 1 disponibile sul sito di fruizione (http://studio.code.org/s/course1) è la più adatta a questo scopo, ma - pur essendo tradotta in italiano (almeno nelle parti interattive) – non è ancora stata da noi sufficientemente sperimentata nelle scuole dell'infanzia italiane e quindi non possiamo esplicitamente suggerirla. Poiché però è stata sperimentata negli Stati Uniti,, oltre che da alcuni insegnanti italiani di scuola dell'infanzia con ottimi risultati, se volete, provatela e fateci avere i vostri commenti.

Posso gestire un gruppo di studenti di diverse età?

Sì, è possibile. L’insegnante, all’interno del proprio cruscotto di controllo, può definire classi e decidere come distribuire gli studenti tra di esse. In un caso di questo genere è ancora più importante prestare la massima attenzione alle diverse dinamiche di apprendimento.

Se svolgo le lezioni “tradizionali” devo comunque creare una classe in cui inserire gli studenti?

Sì, in quanto sul cruscotto di controllo viene visualizzato anche il completamento delle lezioni “tradizionali” (sono le strisce verticali più chiare tra una lezione interattiva e la successiva). Quando lo studente ha terminato la lezione lo segnala cliccando sul bottone “Finito! Prosegui con la lezione successiva” presente sulla pagina della specifica lezione tradizionale nel sito di fruizione.

Quando creo la mia classe che livello e quale corso devo selezionare per la mia classe?

Per quanto riguarda il “Livello” (grade in inglese) da inserire, alle classi della scuola dell'infanzia corrisponde il livello K mentre alle classi della scuola primaria corrisponde la numerazione da 1 a 5, dove 1 sta per la classe prima e 5 per la quinta. I numeri da 6 a 8 corrispondono alle classi della scuola secondaria di primo grado (6: prima media, 8: terza), mentre quelli da 9 a 12 corrispondono a tutte le classi della scuola secondaria di secondo grado. Dal momento che negli USA il percorso della scuola secondaria di secondo grado dura un anno di meno, usa 12 anche per l’ultimo anno. Il livello "other" può essere usato per classi con studenti di livelli differenti.

Per la scelta del “Corso” (course in inglese), se vuoi fare solo l’Ora del Codice devi selezionare il nome del percorso che intendi svolgere (es. "starwars" per Guerre Stellari, "minecraft" per Minecraft), per il Corso rapido (che include l’Ora del Codice) devi scegliere l’opzione “accelerated course”, mentre per i Corsi da 1 a 4 devi scegliere rispettivamente l'opzione "course1", "course2", "course3" e "course4" presente nella sezione "CS Fundamentals".

Ho già creato la mia classe senza selezionare il livello e il tipo di percorso. Come faccio adesso?

Dal cruscotto di controllo dell'insegnante, clicca su "Gestione delle classi e degli studenti ". Clicca poi sul pulsante bianco "Modifica " sulla riga corrispondente alla classe che vuoi modificare.

Ho creato la mia classe ed inserito gli studenti in essa. Quando fanno accesso sulla pagina specifica della loro classe si trovano però di fronte tanti corsi e non sanno quale scegliere.

Per evitare ai tuoi studenti di dover scegliere il tipo di percorso da seguire, selezionalo tu direttamente quando crei la classe. Puoi farlo anche se hai già creato la classe, vedi la FAQ Ho già creato la classe ma ho visto che consigliate di inserire il livello e il tipo di percorso ed io non li ho selezionati. Come faccio ad inserirli?.

In questo modo, quando lo studente accede, si trova direttamente nella pagina del percorso da te selezionato. Salva poi l'indirizzo web della classe (del tipo http://studio.code.org/sections/CODICE_CLASSE) tra i preferiti del browser ogni dispositivo (PC, tablet, ...) usato dagli studenti. Sarà così più facile per loro accedervi.

Se voglio cambiare il percorso da svolgere con la mia classe, cosa devo fare?

Se vuoi far svolgere un nuovo percorso ai tuoi studenti, consulta questo post del Forum di aiuto. Troverai tutte le istruzioni e le indicazioni più adatte alla tua situazione.

Come si usa il cruscotto di controllo dell'insegnante?

Guarda il video introduttivo. Se hai altre perplessità, scrivi al servizio di supporto tramite questo form.

Se i miei alunni hanno svolto una sola ora del codice, come devo compilare l’attestato?

Scarica l’attestato a questo link http://www.programmailfuturo.it/come/attestati-personalizzati e personalizzalo, inserendo nell’ordine, le seguenti informazioni negli appositi campi:

  • nome e cognome dello studente,
  • nome e località dell'istituto,
  • nome e cognome del docente che certifica lo svolgimento dell'attività didattica,
  • nome e cognome del dirigente scolastico,
  • firma del docente,
  • firma del dirigente.

Questo attestato è valido sia se hai svolto l’ora del codice come prima parte del corso interattivo, sia se hai svolto l’ora del codice con altre modalità.

Se i miei alunni hanno svolto più ore del codice, quale attestato devo compilare?

Scarica l’attestato che trovi a questo link http://www.programmailfuturo.it/come/attestati-personalizzati ed inserisci negli appositi campi le seguenti informazioni (nell’ordine):

  • nome e cognome dello studente,
  • numero di ore del codice svolte,
  • nome e località dell'istituto,
  • nome e cognome del docente che certifica lo svolgimento dell'attività didattica,
  • nome e cognome del dirigente scolastico,
  • firma del docente,
  • firma del dirigente.

Nota bene: il numero di "Ore del Codice" da inserire corrisponde approssimativamente al numero di "Lezioni" che hanno completato durante TUTTO l'anno scolastico nel corso o nei corsi che hanno svolto. Tale numero di Lezioni potrebbe essere inferiore o superiore (a seconda della velocità degli alunni) al numero di ore di 60 minuti effettivamente passate in laboratorio ma il concetto di "Ora del Codice" si riferisce alla Lezione e non all'ora in quanto tale.

Ho cambiato scuola e devo guidare una classe che l'anno scorso era già iscritta, come posso fare?

Puoi eseguire il passaggio della classe dall'utenza dell'insegnante che la seguiva lo scorso anno alla tua seguendo le istruzioni che trovi in questo post:

http://www.programmailfuturo.it/forum/avvisi-generali/196-cambiamento-di-un-insegnante-per-una-classe

Qual è il percorso migliore da far svolgere alla mia classe?

Abbiamo predisposto dei suggerimenti didattici per guidare sia le nuove classi iscritte sia le classi che svolgono i nostri percorsi per il secondo anno. Alle seguenti pagine si possono consultare le indicazioni:

- Ora del codice: http://www.programmailfuturo.it/come/ora-del-codice

- Altri percorsi: http://www.programmailfuturo.it/come/lezioni-tecnologiche

E' possibile trasferire una classe da un insegnante ad un altro insegnante?

Sì, è possibile.

Entrambi gli insegnanti devono essere iscritti a programmailfuturo.it con la loro email istituzionale. 

Successivamente per spostare gli studenti dal vecchio al nuovo insegnante è necessario seguire attentamente le indicazioni riportate di seguito:
- il nuovo insegnante deve creare una classe, senza studenti, ed annotare il codice alfanumerico della classe, comunicandolo anche al vecchio insegnante. La nuova classe deve avere lo stesso livello e corso della vecchia classe,
- il vecchio insegnante deve cliccare su "gestione delle classi e degli studenti", selezionare al massimo due o tre studenti da spostare e cliccare su "sposta gli studenti",
- al vecchio insegnante si aprirà una finestra in cui dovrà selezionare, alla voce "sposta nella classe" l'opzione "altro insegnante" e inserire nello spazio sottostante il codice alfanumerico di 6 cifre della nuova classe creata dal nuovo insegnante,
- il vecchio insegnante dovrà selezionare l'opzione "Sì, voglio copiare gli studenti nella nuova classe mantenendoli anche in quella attuale." e cliccare poi sul pulsante blu "sposta gli studenti".

Successivamente il nuovo insegnante dovrà verificare che lo spostamento sia avvenuto correttamente, accertandosi che nella nuova classe gli studenti siano presenti, restando comunque anche nella classe del vecchio insegnante, in quanto è stata selezionata l'opzione che prevede il mantenimento di una copia, al fine di non rischiare di perdere gli studenti.
E' necessario verificare anche di non aver perso i progressi degli studenti, controllando nella nuova classe del nuovo insegnante che per ogni studente siano registrate le stesse informazioni di progresso registrate nella classe del vecchio insegnante.

Dopo che il nuovo insegnante si è assicurato di non aver perso i progressi degli studenti, si può ripetere la stessa operazione per tutti gli altri studenti.
Se l'operazione di copia è avvenuta con successo il vecchio insegnante può cancellare tutti gli studenti e le classi del vecchio account.

La procedura può essere utile anche a coloro che erroneamente si sono iscritti prima con mail privata o poi con mail istituzionale e devono fare il passaggio delle proprie classi tra due account sempre appartenenti a loro stessi.

Come gestire le iscrizioni degli studenti

Come faccio a iscrivere gli studenti della mia classe?

Puoi procedere all’iscrizione degli studenti, ed all’inserimento degli studenti nella classe, tramite uno dei seguenti due percorsi:

  • Se hai creato la classe con il “tipo di password ” uguale a immagine o parola: clicca sul nome della classe, clicca su Gestisci studenti, clicca su Aggiungi uno studente o su Aggiungi più studenti. In questo modo, gli studenti accedono all’indirizzo web che viene indicato sulla pagina Gestisci gli studenti della classe. Su questa pagina puoi trovare anche un comando che ti permette di stampare una scheda con le informazioni di accesso per ogni studente. Questa modalità è raccomandata per tutti gli studenti di età inferiore a 14 anni.
  • Se hai creato la classe con il “tipo di password ” uguale a email: lo studente deve compilare questa scheda di iscrizione. Successivamente riceverà nella propria posta elettronica una e-mail in cui sarà indicato un codice univoco. Dovrà accedere a questo sito di supporto come utente iscritto ed inserire il codice univoco come password. In tal modo viene automaticamente iscritto anche al sito di fruizione delle lezioni, a cui lo studente deve accedere usando il codice univoco come password. Infine, lo studente dovrà aggiungere come suo insegnante colui che gli ha fornito il codice-classe, facendo l’accesso al sito di fruizione delle lezioni come utente iscritto e cliccando sul comando Aggiungi Insegnante che trova nel proprio cruscotto di controllo non appena avrà fatto l’accesso. Si ricorda che questa modalità è sconsigliata se lo studente ha meno di 14 anni.

Come posso modificare la password dei miei studenti?

Se i tuoi studenti hanno un indirizzo di posta elettronica associato al loro account, devi chiedere loro di andare in Il mio account che si trova nella loro pagina di accesso per reimpostare la password.

Se invece non hanno un indirizzo di posta elettronica associato al loro account, puoi accedere all’interno del tuo account di insegnante ed andare alla pagina Student accounts and progress cliccare su Gestisci i tuoi studenti ed usare la funzione Mostra la password e poi Reimposta la password.

Perchè posso modificare alcune password dei miei studenti e non altre?

Se i tuoi studenti hanno un indirizzo di posta elettronica associato al loro account, non puoi cambiare la loro password.

Se invece non hanno un indirizzo di posta elettronica associato al loro account, puoi modificare le loro password all’interno del tuo account di insegnante sotto la voce Gestisci gli studenti.

Come posso far accedere gli studenti, se ho scelto immagine o parola come tipo di password?

Nella tua home page di insegnante (cruscotto di controllo), clicca su Student accounts and progress. Per ogni classe da te creata, esiste un link in cui c'è scritto Gestisci i tuoi studenti. Se lo clicchi si apre la tabella con tutti gli studenti della classe. Sotto alla tabella c'è scritto "Condividi la pagina di accesso di questa classe con i tuoi studenti" e questa frase è seguita da un link.

Condividi questo link con i tuoi studenti, così ognuno di loro cliccando sul proprio nome può inserire la parola segreta o scegliere l'immagine segreta per accedere.

Per gli studenti

La partecipazione è gratuita?

Sì. La partecipazione è completamente gratuita.

Cosa significano i diversi colori dei trofei?

I trofei simboleggiano la progressione all’interno delle lezioni e non il livello di prestazione dello studente.

Per i genitori

Posso insegnare io direttamente ai miei figli?

Sì, è possibile seguendo le istruzioni per coloro che si iscrivono come altri utenti.

Dove posso trovare scuole nella mia zona in cui si insegna informatica?

Tutte le scuole italiane sono state invitate a partecipare.

Se volessi usare...

Posso usare il percorso in un doposcuola, associazione o società?

Sì, assolutamente. Code.org concede una licenza e dei diritti non esclusivi e non trasferibili che permettono di usare e visualizzare i percorsi e i materiali di esercitazione disponibili sul sito di fruizione. I percorsi ed i materiali di esercitazione possono essere usati solo per fini non commerciali e per finalità educative nell’ambito dell’informatica. Ti preghiamo di prendere visione dei Termini del Servizio del sito di fruizione per ulteriori dettagli relativi alla Licenza di Creative Commons.

Il CINI è il rappresentante unico per l'Italia del materiale didattico di Code.org disponibile attraverso il sito di fruizione. Qualunque modifica o adattamento dei materiali didattici in italiano deve essere preventivamente concordata con il CINI. Ti siamo inoltre grati se ci terrai informato dello svolgimento di queste attività, qualora non ti sia già iscritto sul nostro sito Programma il Futuro.

Posso usare il logo di code.org per un evento, un volantino o per il mio sito?

No. In base ai Termini del Servizio non si ha il diritto di usare il nome di Code.org per marchi, loghi, nomi di dominio e altri segni distintivi legati al marchio.

Posso usare i vostri video?

Sì, l’insieme dei video di Code.org può essere ridistribuito gratuitamente alle seguenti condizioni:

  • i video devono essere ridistribuiti così come sono, con l’attribuzione a Code.org
  • i video non possono essere incorporati in nessun mash-up
  • i video possono essere utilizzati ai fini dell’insegnamento o della copertura mediatica relativa all'informatica
  • l’uso dei video non costituisce un’approvazione dei marchi, servizi o prodotti di terze parti
  • l’accesso a tali contenuti o servizi ridistribuiti è consentito gratis.

Altro

Perchè usate Blockly, un linguaggio di programmazione visiva?

Ci sono due principali categorie di linguaggi di programmazione: quelli testuali e quelli visivi. Linguaggi come Javascript o Python sono testuali ma nelle lezioni sul sito di fruizione si usa Blockly, il quale ricorre a dei blocchi visivi che si possono trascinare per scrivere il programma. È più facile imparare a programmare usando un linguaggio visivo piuttosto che un linguaggio testuale perché quando si sta imparando a programmare ci si trova davanti a due cose: imparare la logica relativa a come scrivere un programma e contemporaneamente imparare la sintassi dei programmi di scrittura.,

In entrambe le categorie di linguaggi di programmazione (testuali e visivi), si impara la logica di scrittura del programma ripetendo le istruzioni o decidendo tra due istruzioni. La sintassi è l’insieme di regole tramite le quali si possono combinare le istruzioni in modo tale che il computer possa capirle. Nei linguaggi di programmazione visivi, si ha a disposizione un menu delle istruzioni disponibili, che si possono trascinare e collocare accanto ad altre. Invece, nei linguaggi di programmazione testuali, si deve ricordare ciò che dicono le istruzioni ed essere molto precisi a digitare, fare attenzione a dove si mette un punto e virgola o a ricordare di inserire un punto esclamativo. Iniziando ad imparare con un linguaggio di programmazione visiva, ci si può focalizzare sulla logica senza fare dover necessariamente ricordare se si deve mettere una parentesi chiusa oppure no. Successivamente, una volta interiorizzata la logica della programmazione, si può decidere di proseguire l’apprendimento tramite un linguaggio di programmazione testuale che può essere più efficace ed efficiente rispetto al linguaggio visivo se si è esperti con i linguaggi testuali.

Questo tipo di apprendimento progressivo può essere paragonato all’imparare a gattonare prima di imparare a camminare. Ma imparare a programmare con un linguaggio visivo non è affatto una scappatoia, tanto che è il metodo con il quale alcune importanti università, come Harvard e Berkeley, insegnano a programmare all’interno dei loro corsi di laurea in informatica.