Cittadinanza digitale consapevole

Il potere delle parole

In questa lezione gli alunni riflettono sul fatto che, mentre si divertono sui loro siti web preferiti, possono essere esposti a messaggi di altri bambini che possono farli sentire arrabbiati, feriti, tristi o spaventati. Esplorano modi per gestire atti di cyberbullismo e per reagire correttamente al linguaggio violento o volgare in rete. Gli alunni parlano di tutti i modi in cui usano la tecnologia per comunicare, si mettono nei panni dei bambini insultati in Internet in un gioco ed esplorano somiglianze e differenze tra la comunicazione di persona e quella online. Gli alunni poi propongono possibili modalità di risposta ad azioni di cyberbullismo.

Il seguente documento contiene tutto il materiale necessario per svolgere la lezione in aula (inclusa la scheda per i genitori):

Lezione completa (PDF)

Nel video associato a questa lezione il protagonista viene insultato in Internet ed un amico lo aiuta, suggerendogli di seguire la regola STOP.

Lo stile di questo video, come la relativa lezione, è pensato per gli alunni delle prime classi della scuola primaria, ma considerato che gli insegnanti hanno una conoscenza più precisa delle loro classi, saranno in grado di valutarne adeguatamente l'eventuale uso per le classi successive e per quelle della scuola media.

In molti giochi in rete è previsto uno scambio di messaggi e può accadere che i bambini siano esposti a insulti e prevaricazioni da parte di compagni di gioco, che li fanno sentire arrabbiati, feriti, tristi o spaventati.

In questo video, viene proposto un metodo per gestire questi comportamenti di cyberbullismo, la regola STOP:

  • Stai lontano! (allontanati dal computer)
  • Trova un adulto con cui confidarti
  • Ottimi siti, gli altri lasciali perdere
  • Pensa e rifletti quando sei online

Per i genitori

Parallelamente al materiale che gli insegnanti usano per svolgere questa lezione in aula, è disponibile la seguente scheda appositamente pensata per introdurre l’argomento in famiglia:

Scheda per i genitori (PDF)

Per far crescere sempre più il progetto Programma il Futuro e dare la possibilità ai vostri figli di affrontare al meglio il loro avvenire, abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti, visitate il sito:

sostieni.programmailfuturo.it

anche solo 5 euro possono fare la differenza.