×

Errore

Il webmaster ti ha proibito l’accesso a questo sito

Le novità di Code.org per il 2016-17

Tutti gli insegnanti (di qualunque tipologia) hanno ricevuto verso il 25/26 agosto da Hadi Partovi, il fondatore e presidente di Code.org che ha partecipato all'evento di avvio del secondo anno del progetto, una e-mail in inglese contenente le novità per il 2016-17. Ne forniamo nel seguito la versione in italiano, per una migliore comprensione.

In preparazione del nuovo anno scolastico, abbiamo fatto una serie di modifiche ai Termini di Servizio ed alla Politica della Privacy di Code.org. Le modifiche sono effettive a partire dal 24 agosto 2016.


Abbiamo eliminato la registrazione di alcuni dati degli utenti per tutelare la privacy

Abbiamo modificato l’accesso a studio.code.org in modo da consentire agli studenti di usare la loro e-mail per accedere, senza però il contestuale invio dei loro indirizzi e-mail ai nostri server.

Avevamo già adottato questo approccio per gli studenti al di sotto dei 13 anni di età, e l’abbiamo esteso a tutti i nostri studenti, anche se adulti. Abbiamo oltre 10 milioni di account di studenti sul nostro sistema ed abbiamo cancellato tutti gli indirizzi di posta elettronica associati a questi account.

Abbiamo fatto questo perché per noi la privacy e la sicurezza dei dati degli studenti sono più importanti della possibilità di contattarli. Ci auguriamo che anche altri siti web dedicati alla formazione adottino lo stesso approccio.

In un momento in cui la privacy digitale occupa i titoli dei notiziari e le violazioni dei dati diventano sempre più frequenti, preferiamo non memorizzare gli indirizzi e-mail degli studenti. I nostri ingegneri fanno un ottimo lavoro di protezione dei dati, che vengono archiviati nei nostri server con la massima sicurezza, proprio come vi direbbe ogni altra azienda presente sul Web. Ma ogni responsabile aziendale che afferma che i propri server Web non potranno mai subire una violazione sta negando una triste realtà quotidiana.

Code.org ha quindi cancellato e smesso di memorizzare gli indirizzi di posta elettronica degli studenti iscritti. I dati che non conserviamo non possono esserci rubati. Sapendo questo, posso dormire molto meglio di notte, e così anche voi.

Gli studenti possono sempre fare accesso a studio.code.org utilizzando il proprio indirizzo e-mail e la password. Non appena uno studente inserisce queste informazioni, esse sono codificate con una funzione crittografica a senso unico e ciò che noi riceviamo, usiamo e memorizziamo non sono l'indirizzo di posta elettronica o la password, ma le loro versioni codificate. Da tali versioni codificate è praticamente impossibile risalire alle versioni originali.

Questo è il metodo standard per la protezione delle password dagli attacchi degli hacker ed abbiamo adottato questo stesso metodo per la protezione agli indirizzi e-mail degli studenti.

Per ulteriori informazioni su come funziona questo metodo di crittografia, consultate questo articolo del nostro blog [NdT in inglese].

Questo significa che perdiamo in modo permanente la capacità di inviare e-mail agli studenti tramite i loro account su studio.code.org. Non è stata una decisione facile. Ma poiché archiviamo informazioni legate agli account di oltre 10 milioni di studenti, ho sentito che era l’unico modo giusto per preservare la loro privacy.

Continuiamo però a mantenere i vostri indirizzi e-mail di insegnanti e ci affidiamo a voi – ora più che mai – per mantenere gli studenti interessati alla nostra piattaforma e ai nostri corsi.


Il nostro nuovo ambiente AppLab

In aggiunta a quanto sopra, l'altro grande cambiamento di quest’anno è che la nostra piattaforma studio.code.org consentirà agli studenti di utilizzare l’ambiente AppLab per creare e condividere applicazioni, giochi e progetti, e che – se lo studente ha fatto accesso – memorizzeremo i dati, il codice, e i file multimediali caricati per questi progetti.

Questo è simile a quello che fanno altre piattaforme educative dedicate alla programmazione come Scratch o App Inventor.

A causa della popolarità della nostra piattaforma, abbiamo preso ulteriori precauzioni: per gli studenti di età inferiore ai 13 anni, sarà consentito l'accesso a queste nuove funzionalità, solo se appartengono ad una classe con un insegnante che ha accettato esplicitamente i nostri nuovi termini di servizio e la nostra politica di privacy (viene richiesta l’accettazione la prima volta che l’insegnante fa accesso a studio.code.org).


Una sintesi delle altre modifiche alle nostre politiche e termini

Alcuni altri cambiamenti sono:

  • Sottoporremo un questionario agli insegnanti iscritti, e agli studenti di età superiore ai 13 anni, per chiedere loro informazioni demografiche (sesso, etnia, o background dell’insegnante). Fornire queste informazioni è sempre facoltativo, ma ci permette di costruire un quadro complessivo che ci aiuta ad avvicinarci all’obiettivo di estendere a tutti le opportunità di studiare l’informatica.
  • Raccogliamo inoltre, sempre in modo anonimo, ulteriori informazioni su come gli studenti risolvono i vari esercizi (ad esempio utilizzando i suggerimenti), al fine di aiutarci a migliorare l’efficacia dei nostri corsi. La nostra nuova politica di privacy riflette inoltre il fatto che vengono memorizzate la frequenza, la partecipazione, e le informazioni di avanzamento per i docenti che frequentano i nostri laboratori di formazione professionale o che seguono i nostri corsi professionali di apprendimento on-line [NdT solo per docenti negli Stati Uniti].
  • Il nostro fornitore (Twilio) della funzione "Invia al telefono" per l'invio via SMS delle App sviluppate in AppLab [NdT funzione possibile solo negli USA] non memorizza più i numeri di telefono. Anche in questo caso, i dati che non memorizziamo non possono esserci rubati.


Vi invito a rivedere i nostri nuovi Termini di Servizio e la nostra nuova Politica della Privacy.

Ho rivisto personalmente ogni cambiamento, per assicurarmi che siano di facile lettura e senza assicurazioni vaghe o termini legali complessi o poco chiari. Abbiamo anche aggiornato il materiale informativo per i genitori per i corsi CS Fundamentals , CS Principles e CS in Algebra [NdT in inglese].

Hadi Partovi
Fondatore, Code.org