FacebookTwitterLinkedin

Concorso Codi-Amo - Domande e risposte

Sono un insegnante e vorrei iscrivere pi√Ļ classi, posso farlo?

S√¨, un insegnante pu√≤ iscrivere pi√Ļ classi, anche di ordini e gradi diversi, ma una stessa classe pu√≤ partecipare una sola volta.

Una classe pu√≤ partecipare con pi√Ļ elaborati?

No, una classe può partecipare una sola volta.

Voglio cambiare l'elaborato inviato, come posso fare?

Dopo aver eseguito le modifiche all'elaborato invialo nuovamente tramite il modulo di partecipazione. Verrà considerato valido l'ultimo elaborato ricevuto in ordine cronologico, purché sia inviato entro il 3 aprile.

Come faccio ad avere conferma che il mio elaborato sia stato inviato con successo?

Per ogni sottomissione ti verrà inviata una mail di conferma all'indirizzo con cui sei iscritto a Programma il Futuro. Se sei certo di aver concluso con successo l'invio ma non hai ricevuto la mail nell'arco di 24 ore contatta il servizio di supporto.

Il sistema non accetta il file del mio elaborato, perché?

Verifica di aver inserito il file sia in formato PDF che in uno dei formati tra ZIP, RAR, GZIP e TAR. Ricorda che il peso massimo accettato dal sistema è 64 mega.

Sono obbligato a caricare un video?

No, il caricamento di un video è opzionale.

Posso utilizzare la funzione App per l'elaborato della categoria tecnologica?

Per ogni grado di scuola saranno ritenuti validi solo gli elaborati che utilizzano ESCLUSIVAMENTE le funzioni disponibili nell'ambiente specificato per il grado. Se si clicca sull'ambiente di costruzione delle App, cioè sull'icona del missile, o sull'ambiente di disegno, cioè sull'icona della matita, si esce dall'ambiente specificato per entrare in ambienti diversi. Pertanto elaborati prodotti in tali diversi ambienti non saranno considerati validi.

Come posso salvare il lavoro svolto?

Sia per gli insegnanti che per gli studenti è necessario lavorare sempre avendo preliminarmente fatto l'accesso al sito di fruizione. In tal modo il lavoro verrà automaticamente salvato man mano che si procede.
Per riprendere il lavoro è sufficiente accedere nuovamente seguendo le istruzioni presenti nella pagina di introduzione al concorso.

Posso partecipare con uno stesso elaborato svolto da due classi che hanno lavorato insieme?


Sì. E' necessario fare la sottomissione dell'elaborato iscrivendo una delle classi e scrivere al servizio di supporto fornendo i dati dell'insegnante (nome, cognome, codice fiscale e indirizzo email usato per l'iscrizione a Programma il Futuro, nome dell'istituto e codice meccanografico) e i dati delle due classi che hanno fatto lo stesso elaborato.

Ci sono dei limiti nella creazione degli elaborati?

Sì. I limiti, legati alla piattaforma di Code.org, derivano dalla scala mondiale del progetto. Li ha richiesti la necessità di poter offrire a tutti la possibilità di condividere i progetti. Tali limiti dipendono da diversi parametri: dal numero delle istruzioni utilizzate per creare l'elaborato e dalla loro tipologia.

Il rispetto dei vincoli pu√≤ rappresentare un modo per stimolare la creativit√† degli studenti a raggiungere gli stessi obiettivi con un minor numero di istruzioni, promuovendo ancor di pi√Ļ l'esercizio del pensiero computazionale.

Perché non mi appare il pulsante "Condividi"?

Il pulsante "Condividi" appare solo dopo aver premuto su "Esegui" almeno una volta.
Il pulsante "Convidi" non è presente nell'ambiente di lavoro indicato per le scuole secondarie di secondo grado.

Devo ricominciare il progetto perché non trovo il lavoro svolto, come faccio?

Si suggerisce, ogni volta che si termina una sessione di lavoro sull'elaborato, di annotare l'indirizzo web (o indirizzo URL) che si ottiene cliccando sul pulsante "Condividi". Dopo aver fatto accesso al sito di fruizione è sempre possibile ricominciare il lavoro sull'elaborato ricopiando tale indirizzo web nella pagina degli indirizzi del browser e poi cliccare su "Come funziona".
ATTENZIONE: per la partecipazione al concorso è obbligatorio continuare il lavoro senza cliccare sul pulsante "Rimescola" in alto.